Go to Top

Vincitori Grating Competition 2018 | Emmegi Grigliati Spa

 

Si è tenuta venerdì 26 ottobre presso lo stabilimento di Emmegi Spa la cerimonia di premiazione dei vincitori della prima edizione del concorso Grating Competition, volto alla ricerca e allo sviluppo di nuove idee per l’utilizzo del grigliato elettrofuso oltre che di nuovi possibili impieghi dei moduli prefabbricati in ferro realizzati per cancelli e recinzioni.

Il concorso Grating Competition promosso da Emmegi Spa in collaborazione con il Politecnico di Bari, Lawrence Tech, Inflection e Antilia Gallery ha fatto registrare nella sua prima edizione un notevole successo in termini di numero e qualità delle proposte di partecipazione, giunte da tutta Italia e da altri sei paesi da tutto il Mondo.

Ad aggiudicarsi il primo premio, equivalente al valore di 1000 euro, sono stati gli architetti Antonio Nardozzi e Maria Dolores Del Sol Ontalba (Formia – LT) con “Bikebox”, progetto che intende offrire ad un mercato in forte sviluppo, legato alla Bikeconomy, una soluzione per il parcheggio di biciclette a lunga sosta, all’interno di contesti pubblici e privati.

Secondo classificato “In grating we trust” di Ermanno Cavaliere (Torino), che con una presentazione impeccabile ha spiegato come il progetto intenda proporre la realizzazione di un padiglione multiuso componibile, per mostrare ed esaltare la bellezza e il potenziale creativo dei sistemi di recinzione della Emmegi Grigliati.

Le due menzioni speciali per l’originalità della proposta sono invece state assegnate a “Letto Colosseo” di Manuela Celli ed Elisabetta Taramelli Calore (Teolo – PD) e “Dreambox” di Davide Bertugno, Gianrocco Matera, Francesca Oliva (Bari).

Durante l’evento di premiazione di Grating Competition, che ha potuto contare sulla gradita partecipazione del Commissario Prefettizio dott. Umberto Postiglione, c’è stato spazio anche per un intervento del prof. Michele Beccu, architetto e professore associato di progettazione architettonica e urbana presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre, che ha mostrato i progetti più importantu dello studio ABDR, con particolare riferimento all’uso dei prodotti come mezzo espressivo dell’architettura.

L’amministratore unico di Emmegi Spa Paolo Montemurro, che si è alternato con l’architetto Anna Bruna Menghini durante la premiazione, dopo aver ringraziato i partecipanti si è detto “soddisfatto dei risultati e delle idee messe in campo per esplorare nuovi modi di impiego dei prodotti Emmegi”, preannunciando già una seconda edizione del concorso Grating Competition.